SOLIDARIETA’ AL CENTRO SOCIALE CORTO CIRCUITO

L’associazione sportiva dilettantistica Birilli e l’Associazione di promozione sociale Popica Onlus esprimono solidarietà al centro sociale Corto Circuito, per quanto accaduto questa mattina. Intorno alle 6.30 i vigili del Municipio VII hanno posto sotto sequestro preventivo alcuni spazi del centro; contemporaneamente i tecnici dell’Acea chiudevano l’acqua a tutta l’area.
Il centro sociale da anni offre servizi al quartiere e a quanti versano in condizione di esclusione sociale, contrastando ogni fenomeno di razzismo e sessismo. Tra l’altro è garantito il diritto allo sport a chi altrimenti difficilmente potrebbe praticarlo, anche grazie al campo da calcio Auro Bruni. Proprio quest’ultimo ospita da circa 3 anni gli allenamenti e le partite dell’Asd Birilli, incluso il campionato Acli da poco conclusosi. Grazie al campo Auro Bruni decine di bambini e adolescenti rom, tra gli altri, possono giocare a calcio.
Auspichiamo che il confronto, la politica e la valorizzazione di realtà sociali come questa prendano il posto delle carte bollate e dei sequestri preventivi.
ASD Birilli
Popica Onlus