27-6-2012: COMUNICATO DI SOLIDARIETÀ AL CORTO CIRCUITO

L’associazione Popica Onlus e la squadra di ragazzini del Metropoliz Football Club esprimono tutta la loro solidarietà e vicinanza ai ragazzi e alle ragazze del centro sociale Corto Circuito, colpiti nel cuore dall’incendio che all’alba di martedì 26 giugno 2012 ha distrutto alcuni locali.
Il campo da calcetto Auro Bruni, all’interno del Corto, ha ospitato per tutta la stagione pallonara appena conclusa le partite di campionato e coppa di ragazzini rom e non rom, migranti e autoctoni. Percorsi e provenienze anche molto differenti si sono intrecciati, nel ricordo di Auro, che proprio in un incendio, appiccato dai fascisti nel 1991, perse la vita in quello stesso luogo. Ragazzini, genitori e allenatori da tutta Roma si sono ritrovati lì match dopo match, spesso rifocillati dalla generosità dei gestori del centro, tra pastasciutte dolci e bevande offerti a tutte e tutti.
Proprio un ragazzino rom del Metropoliz F.C., proveniente dalle baraccopoli di Roma continuamente sgomberate dalle forze dell’ordine, ha proposto di esporre la coppa, recentemente vinta dalla squadra al Mediterraneo antirazzista romano, nella segreteria del Corto.
A tutti i ragazzi e ragazze del Corto Circuito un abbraccio forte e l’invito a non mollare mai.
 
Associazione Popica Onlus
Calciatori e allenatori del Metropoliz Football Club