CANDIDATE/I ALL’ELEZIONE 2010 DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DI POPICA ONLUS

1 – CAMAIONI MICHELE

Partecipando alle attività del CD di Popica ho capito quanto è importante la coesione interna e la capacità, da parte di chi deve prendere le decisioni, di attingere a un patrimonio comune di esperienze e di conoscenze, oltre che di valori. Per questo, in un momento delicato per tutte le associazioni impegnate nel sociale, sarei contento di continuare a dare il mio apporto e di farlo in un CD che sappia valorizzare le nuove energie nel segno della continuità.

 

2 – CURI GUENDALINA

22 anni, laureanda in Servizi Sociali. Sono socio fondatore dell’Associazione Popica ONLUS e, fin dalla sua costituzione, membro del consiglio direttivo in cui dal 2008 ho ricoperto il ruolo di vicepresidente. Da sempre partecipo alle attività dell’Associazione sia su territorio romano che rumeno. Popica l’ho vista nascere e crescere, ne ho vissuto i momenti più duri e le soddisfazioni più grandi ma evidentemente ancora non mi basta. Voglio continuare.

 

3 – LOMBARDOZZI FRANCESCA

Da anni collaboro con Popica, prima con il sostegno didattico ai minori rom e poi attraverso la condivisione d’ innumerevoli battaglie. Quello che mi lega a Popica,oltre alle persone che ne fanno parte,non è solo quello che fa,ma il modo in cui lo fa: sostenere le realtà oppresse  verso un cammino d’autonomia. Anni fa ,quando iniziai il mio percorso volontaristico- lavorativo nel sociale,feci parte di un progetto chiamato “dare cittadinanza agli esclusi”,il progetto è  chiuso da anni, ma continua ogni giorno… attraverso il lavoro di associazioni come Popica ed è per questo che è per me indispensabile farne parte.

 

4 – MATTEI SARA

Potrei dire solo che sarebbe un piacere per me, semplicemente, poter mettere a disposizione di Popica le mie capacità: laureata in, lingue , e psicologia. Ho fatto volontariato per 5 anni un pò in tutto il mondo ma sopratutto in Africa. Ho già avuto esperienze in altre associazioni. No , naturalmente non sono niente di tutto questo, magari questo è il tipo di persona che cercate. Io posso solo dire che sono una normalissima ragazza, che non ci capisce niente di politica e che si ritiene anche un pò ignorante, ma quello che ho e che può servire al CD di Popica è la mia affidabilità, simpatia, e voglia di fare,  la mia disponibilità, allegria, piena di iniziative e idee. Spero vorrete saperne un pò di più di me, e magari potremmo parlarne faccia a faccia!

 

5 – MONTELLA MARIA GRAZIA

Nata a Napoli, ha svolto servizio volontario in favore degli immigrati e dei senza fissa dimora, lavorando  per diverso tempo con associazioni che operano nel campo della educazione e dell’ infanzia. Si è laureata in Relazioni Internazionali presso l’università di Napoli “ L’ Orientale”; è laureanda in Antropologia presso l’università di Roma “La Sapienza”. Dal 2008 è socia di Popica Onlus e nel 2009 viene eletta nel consiglio direttivo. Dal 2010 coordina, per conto di Popica Onlus, il progetto di alfabetizzazione per adulti presso l’occupazione Metropoliz.

 

6 – MUSACCHIA ANTONINO

Nato a Roma, ha vissuto e studiato a Palermo dove ha iniziato le sue prime esperienze di volontariato con la Lega Missionaria Studenti nei quartieri periferici della città. Nel 2003 partecipa per la prima volta al campo estivo a Sighet in Romania cui, da allora, partecipa ogni estate e di cui sarà per tre anni coordinatore delle attività in loco. Studia Giurisprudenza all’università “La Sapienza”. Nel 2007 diventa socio di Popica Onlus e nel 2008 viene eletto nel consiglio di direttivo di cui diventa poi segretario.

 

7 – PADALINO DONATO

Pensionato scolastico dall’anno 2003. Condivide sogni e aspirazioni di Popica onlus e, facilmente identificabile quale nativo del secolo scorso, si candida tra giovani esemplari  a Consigliere del Direttivo.

 

8 – PANARONI DANIELE

Ho 23 anni e sono un aspirante Assistente Sociale. Sono socio di Popica da diversi anni e ho sempre seguito le iniziative e le attività dell’ associazione. Ho deciso di candidarmi come consigliere perché credo fermamente nella mission di questa ONLUS, in particolare in riferimento ai progetti di inclusione sociale delle comunità Rom. Anche perché trovo fondamentale lottare per una società antirazzista ed egualitaria.

 

9 – PICUCCI CHRISTIAN

Nasce a Roma il 6 marzo 1976. Nel 1999 si iscrive al Partito della rifondazione comunista, ma concentra ben presto la sua attività all’interno dei movimenti sociali, con un occhio di riguardo alle mobilitazioni antirazziste. Tra il 2000 e il 2002 partecipa alle iniziative del Coordinamento contro le guerre all’università e si dedica alle lotte per il diritto all’abitare del Coordinamento cittadino per il villaggio rom a via dei Gordiani. Nel 2001 è a contestare il G8 a Genova con le ex Tute bianche ed inizia il servizio civile in obiezione di coscienza al servizio militare, portando a scuola i bambini rom. Dal 2002 lavora come operatore sociale prima con la Comunità di Capodarco, poi con la Cooperativa Ermes, occupandosi di progetti di interazione sociale con i rom di Casilino 900 Salone. Nel 2004 si laurea in giurisprudenza ed inizia a collaborare con una fondazione nel campo delle comunicazioni e a svolgere la pratica forense da avvocato. Tra il 2004 e il 2006 è attivo con la rete antirazzista Karaula MiR – MigrazoniResistenze, al fianco dei “cancellati” sloveni e dei rom di via dei Gordiani, nati e cresciuti a Roma ma deportati a Kragujevac. Partecipa alla carovana che insieme ai rom e ai cancellati arriva a Bruxelles, sotto il parlamento europeo. Nel 2008 inizia a lavorare all’Inps e dal novembre dello stesso anno coordina il progetto Unità di strada di Popica onlus, inizialmente in collaborazione con la Casa dei diritti sociali, incentrando gli interventi all’interno dei campi rom cosiddetti “abusivi”.

 

10 – ROBIONY FIAMMETTA

Nata il 4 dicembre del 1984 a Roma e sono dottoressa dal 19 gennaio 2010 in Economia e Istituzioni dell’Integrazione Europea e Internazionale. Attualmente lavoro per Ernst e Young come consulente presso il Ministero dell’Università e la Ricerca, assistenza tecnica al Programma Operativo Nazionale 2007/2013.  Sto seguendo un Master di II livello in Intermediari, Emittenti e Mercati Finanziari che finirà nel gennaio 2011. Da settembre 2008 a marzo 2010, in concomitanza con la laurea specialistica ho seguito uno stage presso l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nel corso del quale ho potuto approfondire le mie conoscenze nel diritto della concorrenza. L’anno accademico 2005/2006 l’ho trascorso a Bruxelles, con il progetto Erasmus e da aprile 2006 a luglio 2006 ho effettuato uno stage presso il Parlamento Europeo. Questa breve descrizione è finalizzata a far capire il mio profilo professionale, che, come potete notare, è prettamente economico e incentrato sulle politiche economiche europee e sull’integrazione europea. Sono una persona dinamica e piena di interessi, ma ancora alla ricerca della sua strada. Non so se le mie competenze possono essere utili all’Onlus, ma quello che posso dire è che sicuramente l’Associazione può essere utile a me, che ne condivido profondamente i valori. Vorrei anche io iniziare ad impegnarmi in iniziative che non hanno come unico fine la realizzazione personale, ma che possano essere utili anche al mio prossimo.

 

11 – ROSSI ALESSANDRO

Ho studiato Scienze Politiche a Roma Tre e conosco Popica dalla sua nascita ed in questi anni ho seguito le sue attività. Ho già avuto modo diversi anni fa di mettere a disposizione il mio tempo per rom e sinti nei campi di Roma della Prenestina e della Salaria; sono cosciente delle difficoltà, ma penso che Popica possa ambire a dare una vita migliore alle persone che assiste e mi piacerebbe poter dare il mio contributo anche nell’organizzazione dell’associazione.

 

12 – RUSSO RICCARDO

Nato a Roma, ha studiato presso l’Istituto M. Massimo dove inizia a frequentare la Lega Missionaria Studenti con la quale svolge attività di volontariato missionario a Roma e all’estero. Nel 2000 partecipa per la prima volta al campo estivo a Sighet in Romania, anno in cui nasce il Progetto Quadrifoglio. Studia Giurisprudenza all’università “Roma Tre”. Nel 2007 diventa socio di Popica Onlus e nel 2008 viene eletto nel consiglio direttivo. Dal 2009 coordina il progetto di scolarizzazione Rom per l’Associazione Popica in collaborazione con CDS – Casa dei Diritti Sociali, come mediatore culturale.