Da San Cipiriello non si esce senza soluzioni.

BLOCCA LO SGOMBERO CON NOI.

Giovedì 25 giugno gli abitanti del Centro di via San Cipiriello sono invitati dal Comune di Roma a lasciare il Centro dove vivono.
La lettera di sfratto, datata 1 giugno 2015, è firmata dalla Sig.ra Bigari, la stessa che aveva affidato quelle stesse persone alla gestione del Consorzio Casa della Solidarietà, oggi indagata per Mafia Capitale.
La Sig.ra Bigari del Dipartimento alle Politiche Sociali del Comune di Roma, però, non ha previsto alcuna soluzione alternativa per le 9 famiglie che vivono oggi nel Centro.
E allora noi pensiamo che non si debba uscire.
Pensiamo che intere famiglie non possano pagare per “risolvere” affari che si sono fatti sulle loro teste.
Per questo GIOVEDI’ PROSSIMO SAREMO A VIA SAN CIPIRIELLO DA COLAZIONE PER TUTTA LA GIORNATA.

NON SI ESCE SENZA SOLUZIONIcolazione