Pisana – Metropoliz 6-1‏

Inizia la sagra dei recuperi che ci porterà ai play out o, se facciamo il miracolo, ai play off. Incontriamo la Pisana a distanza di pochi giorni, questa volta in trasferta. E che trasferta. I ragazzini vengono catapultati dalle scuola alle 16.30 al traffico micidiale del Grande raccordo anulare, per arrivare sul campo di gioco senza il tempo di riscaldarsi. Ma il 1° tempo è esemplare, corriamo più dei nostri avversari, quarti in classifica. Movimenti finalmente giusti, sovrapposizioni, tagli, Giovanni in difesa che scala sul portatore di palla. A tratti la squadra sembra giocare a memoria. Un anno e mezzo di esperienza, con poco tempo per gli allenamenti. Chi ci affronta è anche in questo caso insieme da pià di 2 anni, con preparazioni più costanti.

Ionut e Giorgetto, che festeggia il suo onomastico, giganteggiano. Alla fine brinderemo tutti con lui.

Il 1° tempo si chiude sul 2-1, con tante occasioni per pareggiare, tra cui un palo esterno di Nicu. Non se l’aspettava la Pisana.

Nel 2° comincia a subentrare un pò di comprensibile stanchezza, abbiamo anche meno cambi con le assenze di David e Andrei. Finisce 1-6, passo in avanti rispetto al 3-11 dell’andata.