Si concludono i 4 giorni di formazione

Terminata la formazione sull’acquisizione di conoscenze tecnico-burocratiche finalizzate all’esercizio dei propri diritti nel settore legale, sanitario, educativo e del diritto alla genitorialità.
I 10 beneficiari di origine Rom, residenti nella “città meticcia Metropoliz”, hanno partecipato con entusiasmo ed interesse alle attività coordinate da Amnesty International Italia con il supporto degli operatori di Popica Onlus. La formazione, basata sull’utilizzo delle innovative metodologie partecipative ideate da Amnesty International, è partita da tali presupposti teorici:
La promozione di ambienti di apprendimento costruttivi in cui si promuova la libertà di espressione, di partecipazione attiva e critica analitica.
L’impegno dei partecipanti a un dialogo costruttivo che è radicato nella loro esperienze sociali, economiche, nelle realtà culturali e politiche (piuttosto che nelle idee astratte) e nella discussione/dibattito su modi e mezzi di trasformare i diritti umani.
Il rafforzamento dei singoli e delle comunità per identificare i loro bisogni in termini di diritti umani e sviluppare strategie per garantire che tali bisogni siano soddisfatti.
La promozione di conoscenze reali sugli strumenti e sui meccanismi locali, nazionali, regionali e internazionali per i diritti umani e per la promozione delle competenze necessarie al loro impiego.
L’obiettivo delle quattro giornate di formazione è stato quello di formare i giovani Rom sull’esercizio dei propri diritti e, conseguentemente, sull’acquisizione di strumenti utili per fare pressione sulle istituzioni locali e nazionali.
Inoltre i 10 beneficiari saranno in grado di diffondere all’interno degli altri campi Rom informali della città di Roma le informazioni acquisite durante la formazione.