Sportello socio-legale Minerva

Tramite lo sportello Minerva, sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese, Popica promuove l’integrazione sociale della popolazione fragile, straniera e autoctona, della città di Roma attraverso un servizio gratuito di ascolto, counseling, orientamento ai servizi sociali e sanitari del pubblico e del privato sociale nonché di consulenza e orientamento legale con attività volte al contrasto della discriminazione anche collaborando con i servizi territoriali. 

Promuove consapevolezza e conoscenza su diritti e doveri di cittadinanza fornendo informazioni su prestazioni e servizi sociali, sanitari, occupazionali, legali, educativi e culturali, fiscali, sia pubblici che del privato sociale.

Offre supporto nel dispiegamento di pratiche legate al rinnovo del permesso di soggiorno, di richiesta del titolo di viaggio e di ricongiungimento familiare. Invio di segnalazioni al sistema centrale Sai-ex Siproimi per accesso alle misure di accoglienza; accompagnamenti presso avvocati immigrazionisti e patrocinanti in Corte di Cassazione; colloqui volti alla raccolta delle storie di vita per la preparazione alla Commissione Territoriale; informativa all’utente dei diritti collegati all’ottenimento della protezione internazionale e del nuovo permesso “casi speciali” D.L. 125/2020. Le attività di consulenza legale sono volte anche alle pratiche necessarie per le tutele previste dalla L.104, nonché alle donne vittime di violenza domestica attraverso una funzione di supporto e ascolto aggiornato su tempistiche e pratiche risolutive, sia in un contesto di emergenza che nel lungo periodo. 

Offre opportunità e sostegno per promuovere il proprio benessere come individuo e come membro della società; nel rispetto e nella consapevolezza delle differenze personali e culturali, riconoscendo la libertà dell’utente di esprimere se stesso, i suoi bisogni e le sue credenze, il suo diritto ad autodeterminarsi e di stabilire gli obiettivi per il proprio sviluppo e benessere. Lo Sportello Minerva è aperto martedì e giovedì dalle ore 10.00 alle ore 15.00 in Via Francesco Passino 24 (metro B Garbatella). Si accede solo tramite appuntamento: inviare un messaggio (anche WhatsApp) al 3285891084 o un’email all’indirizzo di posta elettronica info@popicaonlus.org per prendere appuntamento.